Logo ImpresaGreen.it

ING: finanziamento per l'acquisizione di Sorgenia da parte di F2i e Asterion

La nuova Sorgenia mira ad essere protagonista della transizione energetica italiana, combinando il suo ruolo di fornitore di servizi per la stabilità del sistema elettrico da fonti tradizionali, con la produzione di energia da fonti rinnovabili attraverso gli ulteriori sviluppi in settori quali il solare e il biometano.

Redazione ImpresaGreen

ING, tra i principali attori della sustainable finance in Italia, prosegue il suo impegno nel settore Energy con la partecipazione al finanziamento concesso a Zaffiro, partecipata dai fondi F2i e Asterion, per l’acquisizione e il rifinanziamento di Sorgenia, società attiva nella produzione di energia elettrica e nella vendita al dettaglio di energia elettrica e gas.
Sorgenia, uno dei principali operatori di mercato italiani, produce energia attraverso moderni ed efficienti impianti alimentati a gas localizzati in diverse regioni italiane, con una capacità installata di 3,2GW. Nell’ambito dell’operazione, F2i ha conferito in Sorgenia siaVeronagest, un portafoglio eolico di ca 300MW, sia San Marco Bioenergie, il principale operatore italiano nella produzione di energia elettrica da biomasse vegetali con 130MW installati.
ING supporta F2i su vari fronti (dal 2014 nel finanziamento di energie rinnovabili) equesta operazione consolida ulteriormente la collaborazione con il maggiore fondo infrastrutturale italiano nel suo sviluppo di energie per la transizione.Il ruolo di ING nell’operazione testimonia ancora una volta l’attenzione di ING alla sostenibilità e in particolare alla sustainablefinance, su cui è fortemente impegnata sia a livello locale sia a livello globale: la divisione Wholesale Banking di ING Italia, che dal 2007 opera con un team dedicato ai finanziamenti alle energie rinnovabili, nell’arco di tredici anni ha finanziato in Italia progetti e investimenti per un valore di oltre 1,5 miliardi di euro.
ING ha inoltre lanciato a fine 2018 il Progetto Terra, con cui si impegna a orientare il proprio portafoglio di prestiti di circa 600 miliardi di euro in ottica green e sostenibile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 19/10/2020

Tag: