Logo ImpresaGreen.it

Prysmian si conferma con punteggio migliorato nel Dow Jones Sustainability World Index

Il CEO V. Battista: "Siamo fortemente impegnati a sostenere la transizione verso fonti di energia rinnovabile attraverso la migliore tecnologia cavi".

Redazione ImpresaGreen

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi di cavi per energia e telecomunicazioni, si conferma con punteggio in miglioramento, a 86 punti dagli 84 punti del 2019, nell'ELQ Electrical Components & Equipments del Dow Jones Sustainability World index, secondo il risultato della revisione annuale 2020 condotta da S&P Global CSA. Prysmian Group è l'unica Società produttrice di cavi inclusa nell'indice di sostenibilità più riconosciuto a livello globale, che copre oltre 3.400 aziende.
 "Siamo molto orgogliosi di questo importante risultato - ha commentato Valerio Battista Amministratore Delegato di Prysmian Group - in quanto riconosce il nostro impegno nel migliorare costantemente la sostenibilità delle nostre operations, della nostra supply chain e organizzazione. La sostenibilità è inoltre integrata come parte fondamentale della nostra strategia di crescita aziendale. Siamo fortemente impegnati a sostenere la transizione verso fonti energetiche rinnovabili nonché verso un mondo digitalizzato e decarbonizzato, mettendo a disposizione i cavi più avanzati e la tecnologia in fibra ottica per le reti elettriche e le telecomunicazioni". 
Prysmian ha ottenuto i massimi risultati nell'Innovation Management – dove è stato mantenuto il punteggio dello scorso anno -, nell'Environmental Reporting, nel Social Reporting e nella Talent Attraction & Retention dove il punteggio è migliorato. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 17/11/2020

Tag: