Logo ImpresaGreen.it

Cantiere Navale Vittoria, completato l’efficientamento energetico dello stabilimento di Adria

L’azienda veneta specializzata nella costruzione di imbarcazioni militari, paramilitari e commerciali ha compiuto un nuovo passo verso la sostenibilità ambientale con il relamping led della sua “casa” sul Canal Bianco.

Redazione ImpresaGreen

Cantiere Navale Vittoria prosegue lungo la rotta della sostenibilità ambientale. L’azienda veneta specializzata nella progettazione e costruzione di imbarcazioni militari, paramilitari e commerciali, che aveva già realizzato imbarcazioni green, adottato pratiche di riciclo completo degli scarti di produzione e installato un impianto fotovoltaico, ha completato l’efficientamento energetico del suo stabilimento di Adria con il relamping dell’intera area cantieristica con lampade LED di nuova generazione. L’operazione di sostituzione dell’illuminazione tradizionale con quella a LED è stata effettuata da Tumiati Impianti di Porto Viro e consentirà a Vittoria un risparmio di 50mila kg di Co2 all’anno.
Complessivamente la riqualificazione energetica del cantiere, ottenuta anche grazie all’attività di produzione di energia elettrica da quella solare iniziata la scorsa primavera, genererà quindi una riduzione delle emissioni di Co2 pari a 210mila kg annui.
Tutela dell’ambiente, della salute e sicurezza dei lavoratori e dello sviluppo tecnologico-produttivo, sono elementi fondamentali per la crescita sostenibile dell’azienda – dichiara Paolo Duò, Presidente del Cantiere Navale Vittoria - Il miglioramento delle prestazioni ambientali ed energetiche del nostro stabilimento è, quindi, parte integrante delle politiche di sviluppo della nostra attività. Per questo già prima del relamping, abbiamo adottato misure importanti come l’installazione del fotovoltaico o quelle che riguardano la gestione degli scarti delle nostre produzioni e ci siamo impegnati nella messa in pratica di comportamenti virtuosi che coinvolgono la quotidianità del nostro personale affinché la nostra azienda diventi plastic free. L’attenzione verso l’efficienza energetica e i risultati delle diagnosi svolte hanno consentito alla nostra divisione di Ricerca e Sviluppo una progressione di interventi di efficientamento capaci di portare vantaggi in termini di risparmio energetico alla nostra realtà e, a ricaduta, maggiore benessere al territorio e alla nostra comunità”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 14/03/2022

Tag: