Logo ImpresaGreen.it

SINTRA inaugura l'Expertise & Technology Center di Suno (NO)

Inaugurata l'esclusiva Green factory di SINTRA, un sito industriale unico nel suo genere per efficienza energetica; comfort ottimale dell'ambiente di lavoro; uso intelligente delle risorse disponibili; valutazione diligente degli aspetti ecologici.

Redazione ImpresaGreen

A Suno, in provincia di Novara, ha preso vita l'Expertise & Technology Center (TEC) di SINTRA, azienda leader nelle tecnologie di ventilazione industriale. Una Green Factory unica al mondo, prototipo delle tecnologie green più avanzate in materia di trattamento dell’aria, ma anche esempio concreto di una progettazione integrata in grado di coniugare innovazione, tecnologia e produttività senza sprechi.
L’Expertise & Technology Center di SINTRA si compone di un primo edificio di 150m di lunghezza, di 30m di larghezza e 14m di altezza. Qui sono stati creati 800 m² di uffici, tutti riscaldati da una pompa di calore di soli 90 kilowatt, alimentata da pannelli fotovoltaici.Come sistema di riscaldamento secondario e dimostrativo, gli aerotermi a gas a condensazione soffiano aria calda di massa a 50°C sotto il soffitto. Un unico canale MIXIND di soli 20m di lunghezza sarà in grado di omogeneizzare tutte le temperature sui 150m di lunghezza e 14m di altezza dell’edificio, con un’approssimazione di più o meno un grado. Un'impresa impossibile da realizzare con i metodi tradizionali. Telecamere a infrarossi sono utilizzate per monitorare la temperatura dell'edificio in tempo reale.
Il sito è, inoltre, dotato di un innovativo sistema di sovraventilazione estiva fino a 2.000.000 m3/h, corrispondenti a 50 vol/h, grazie a un dispositivo di filtrazione dell'aria esterna molto economico e originale, autopulente con la pioggia.
La struttura altamente innovativa dell'edificio recupera anche l'energia solare per il riscaldamento passivo, mentre l'indipendenza idrica è garantita dal recupero dell'acqua piovana e dalla fitodepurazione delle acque reflue. L'investimento per la realizzazione di questo Centro di Ricerca e Produzione è stato di 6 milioni di euro.
Particolare attenzione è rivolta allo sviluppo di nuove tecnologie per combattere i problemi associati all’infiltrazione di aria fredda dai portoni industriali e le baie di carico. Mantenere una temperatura costante e omogenea controllando i flussi d’aria e il livello di umidità: una questione cruciale e una vera sfida per gli attori dell’industria del terziario, in particolare negli edifici ad alto volume.
Entro il 2025, il sito raggiungerà una superficie di 15.000 m2 di edifici, di cui 2.000 m2 di uffici. Unico nel suo genere, l’Expertise & Technology Center è inoltre un edificio “virtuoso”, in grado di dimostrare come le applicazioni di queste nuove tecnologie permettano di ottimizzare la progettazione integrata delle installazioni edilizie, senza necessariamente aumentare l’investimento iniziale.
Fortemente voluto dal Ceo anche il giardino pensile interno, composto da piante tropicali, e l’area verde esterna dove spicca un biolago le cui acque sono sottoposte a riciclo continuo e recupero. Acidofile e piante adibite alla fitodepurazione completano l’area verde che contribuisce a mitigare le temperature esterne. Gli uffici interni, ma anche la stessa area di produzione e dimostrazione, ospitano piante simbolo di benessere e comfort lavorativo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 23/05/2022

Tag: