▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
Logo ImpresaGreen.it

Carrefour presenta il progetto "Pescherecci Italiani" per sostenere la pesca costiera italiana

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con Coldiretti, promuove la pesca costiera italiana offrendo ai clienti Carrefour una selezione di pesce fresco e completamente tracciabile.

Redazione ImpresaGreen

Carrefour Italia presenta il progetto "Pescherecci Italiani", un'iniziativa in collaborazione con Coldiretti volta a portare il pescato nazionale al centro della propria proposta commerciale sostenendo la pesca costiera italiana e valorizzando prodotti stagionali di qualità.

Con questo progetto, Carrefour rafforza la collaborazione con le piccole realtà locali che operano nei mari italiani per promuovere una filiera estremamente corta e tracciabile, assicurandosi che il pescato delle acque nazionali arrivi sui banchi dei punti vendita in 24/36 ore, garantendo freschezza e qualità ai consumatori.

Sarà, infatti, possibile seguire e monitorare tutto il percorso dei pescherecci, dalla loro uscita dal porto fino al rientro, per la massima trasparenza riguardo le attività e la zona di pesca. La tracciabilità del prodotto è resa ancor più chiara dall’indicazione della sotto-area geografica (GSA) di pesca presente in etichetta, che offre al consumatore informazioni sul luogo specifico di provenienza del pescato.

Carrefour si impegna inoltre a promuovere la stagionalità del pesce: subito dopo il prezzo, la specie ittica è infatti uno dei principali driver di acquisto dei consumatori italiani al banco pescheria, con 1 italiano su 2 che orienta il proprio acquisto verso la specie preferita, anche rispetto all’aspetto/colore del pesce. Un progetto attraverso il quale Carrefour Italia ha anche l’obiettivo di sensibilizzare il consumatore, valorizzando i prodotti di pesca al culmine della stagionalità, garantendo così la massima qualità, oltre che la convenienza.



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 22/05/2024

Tag: