Rinnovabili, alcuni italiani le contestano

Uno studio condotto dall'Osservatorio Media Permanente Nimby Forum rivela che alcuni italiani contestano gli impianti che producono energie rinnovabili.

Pubblicata il: 15/04/2011 15:15

Chiara Bernasconi

Secondo uno studio condotto dall'Osservatorio Media Permanente Nimby Forum, alcuni italiani si lamenterebbero degli impianti che producono energie rinnovabili.
Nel 2010, infatti, si sono registrati circa 302 casi di contestazioni, l'85% dei quali riguardavano progetti di centrali a biomassa, eoliche, fotovoltaiche ed idroelettriche: un aumento del 13,1 rispetto al 2009, soprattutto tra gli abitanti del nord, tra i quali sono state accolte il 50% di segnalazioni.
Il motivo principale risiederebbe nel fatto che gli impianti si trovano in prossimità delle abitazioni, suscitando così timori per gli effetti che potrebbero avere sul paesaggio o sull'avifauna locale.
Il presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza ha riferito che, a suo parere, chi si è lamentato è, con ogni probabilità, favorevole al nucleare.  

Cosa ne pensi di questa notizia?