Logo ImpresaGreen.it

Siemens fornirà due isole di potenza per il progetto Juan Manuel Valdez Güiria

Siemens fornirà inoltre assistenza tecnica sul campo (TFA) durante la costruzione e messa in servizio per entrambe le fasi del progetto.

Redazione ImpresaGreen

Siemens ha ricevuto un ordine per la fornitura di due isole di potenza per gli impianti a ciclo combinato Juan Manuel Valdez Güiria in Venezuela.
Le centrali saranno costruite in due fasi distinte. Nella prima, le centrali entreranno in funzione a ciclo semplice mentre, nelle seconda fase, avverrà la conversione a ciclo combinato.
Siemens si occuperà, nella prima fase, dell’ingegnerizzazione e della fornitura dell’equipaggiamento principale che include: quattro turbine a gas, quattro generatori, quattro camini di bypass, sistema di strumentazione e controllo. Nella fase uno la centrale avrà una capacità complessiva di circa 700 megawatts. La fase due comprenderà invece l’ingegnerizzazione e fornitura di quattro generatori di vapore a recupero (HRSG), due turbine a vapore provviste di generatori, il sistema di strumentazione e controllo.

immagine.jpg
ll cliente è Elecnor, una delle imprese di ingegneria e costruzione leader in Spagna. L’impianto chiavi in mano viene realizzato per Petróleos de Venezuela S. A. (PDVSA), la più grande compagnia petrolifera dell’America Latina. La centrale elettrica entrerà in servizio nel 2015. Gli impianti Juan Manuel Valdez Güiria saranno costruiti nella città portuale Güiria di Sucre, provincia orientale del Venezuela.
Lo scopo di fornitura di Siemens, per quanto riguarda la fase uno, include quattro turbine a gas SGT6-5000F, quattro generatori SGen6-1000A, quattro camini di bypass e il sistema di controllo SPPA-T3000. La fase due includerà invece quattro GVR (Generatori di Vapore a recupero), due turbine a vapore SST6-5000 con generatori SGen6-1000A e un sistema di controllo aggiuntivo SPPA-T3000.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 15/11/2012