Logo ImpresaGreen.it

Rifiuti: le imprese varesine ne producono 7 kg in meno al giorno che in Lombardia

Le aziende varesine, in media, ogni giorno producono 30 chilogrammi di rifiuti, un dato inferiore a quello lombardo, attestato a 37 chilogrammi.

Redazione ImpresaGreen

Il termine anche quest’anno è quello del 30 aprile: entro quella data le imprese lombarde, i comuni e tutti gli enti interessati dovranno presentare il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD 2013) con riferimento ai rifiuti prodotti lo scorso anno.
Sulla base dei dati MUD, l’Ufficio Statistica della stessa Camera di Commercio ha elaborato un’interessante analisi sulla produzione di rifiuti in provincia di Varese. Scopriamo così che le aziende varesine, in media, ogni giorno ne producono 30 chilogrammi, un dato inferiore a quello lombardo, attestato a 37 chilogrammi.
La punta massima si raggiunge in provincia di Pavia, dove si tocca un picco di 63 chilogrammi al giorno. Allargando l’indagine all’intero anno, in Lombardia mediamente sono 14mila, con Varese che rimane quindi sotto la media regionale attestandosi a 11mila chilogrammi di rifiuti prodotti per ogni impresa operativa sul suo territorio.
Quanto ai cittadini, a livello nazionale nel 2011 si è confermata la tendenza al ribasso: la media pro capite è stata di 568,82 chilogrammi, 29 in meno che soltanto due anni prima. Questa diminuzione è presumibilmente imputabile più alla crisi economica che al diffondersi di buone pratiche di riduzione della produzione di rifiuti, ma allo stesso tempo dipende anche dall’affluenza turistica oppure dalla minore o maggiore presenza dell’industria nel territorio considerato. In questo contesto la provincia di Varese si posiziona molto bene con 460,3 chilogrammi ad abitante, pari a 1,26 chilogrammi al giorno (erano 1,36 nel 2002).
Per ciò che concerne invece la percentuale di raccolta differenziata sul totale dei rifiuti urbani, in Italia, nel 2011 si è attestata su un valore medio (ponderato) del 37,96%, in forte crescita rispetto al 31,97% riscontrato l’anno precedente. In questa classifica, Varese città ha raggiunto il 48,4%, ponendosi al 33° posto a livello nazionale. L’indicatore provinciale raggiunge invece il 60,5% (era il 38,7% nel 2002) superando così l’obiettivo del 60% fissato per legge nel 2011.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 09/04/2013

Tag: