Logo ImpresaGreen.it

Oltre 35 mila visite e 4000 simulazioni per eco.schueco.it

Il simulatore web recentemente messo a disposizione da Schüco Italia è stato accolto con particolare interesse dall’utenza privata e dalla community di professionisti del settore.

Redazione ImpresaGreen

A soli due mesi dal lancio, la piattaforma sviluppata da Schüco Italia registra ottimi risultati. Oltre 35.000 le visite rilevate da parte di privati e di operatori del comparto di riferimento e più di 4.000 le simulazioni effettuate ad oggi utilizzando il calcolatore direttamente o attraverso il collegamento dai principali portali di informazione e profili Social dei consumatori.
La grafica chiara e intuitiva del simulatore online porta l’utente a conoscere l’ammontare del risparmio raggiungibile in 25 anni attraverso l’inserimento di alcuni semplici parametri quali l’ubicazione dell’edificio, la tipologia e l’orientamento del tetto, la potenza nominale dell’impianto e la spesa annuale dei consumi.
A titolo di esempio, una famiglia di tre persone che vive nella zona di Milano e che sostiene normalmente una spesa annua di elettricità di circa 1.000 €, dotandosi di un impianto di potenza 3kW (collocato ad esempio su tetto a falda con orientamento a sud-ovest), ottiene un beneficio in 25 anni di 19.320 euro con l’utilizzo del solo fotovoltaico Schüco e di 28.563 con il fotovoltaico integrato da pompa di calore.
Questi valori (che sono la somma dei dati di risparmio annuali non attualizzati) prevedono l’accesso agli incentivi disponibili, in particolare la detrazione fiscale del 50% e insieme lo scambio sul posto, mentre il sistema on line sottrae automaticamente il costo dell’impianto, restituendo il puro valore del risparmio.
Nella Home Page di ECO.schueco.it è inoltre attiva una apposita sezione che consente di accedere velocemente a un preventivo personalizzato ed entrare in contatto con la rete di installatori Schüco Premium Partner.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 17/07/2013

Tag: