Logo ImpresaGreen.it

Germania: i pannelli solari "HIT" di Panasonic per gli uffici dell'Agenzia Federale per l'Ambiente

La cella solare “HIT” è costituita da un wafer di silicone monocristallino circondato da strati di silicone amorfo ultra-sottile.

Redazione ImpresaGreen

L’Agenzia Federale Tedesca per l’Ambiente ha scelto  per i suoi nuovi uffici i Pannelli Solari “HIT” di Panasonic. L’inaugurazione del nuovo edificio, situato nel quartiere di Marienfelde a Berlino, avrà luogo il 30 Agosto e -in Settembre- il personale del ministero si sposterà nei nuovi uffici eco-sostenibili.
L’Ufficio Federale per gli Edifici e la Pianificazione Regionale, al momento di dare il suo assenso per l’ampliamento degli uffici dell’Agenzia Federale per l’Ambiente, aveva imposto una rigida condizione eco-sostenibile: che si trattasse di un edificio “net zero”, in grado di generare autonomamente tutta l’energia necessaria. Panasonic ha proposto i suoi moduli solari HIT, sicura che avrebbero permesso di raggiungere questo obiettivo.  
Oltre al sistema solare fotovoltaico, l’edificio beneficia di diverse altre soluzioni per l’energia rinnovabile: una pompa di calore con sorgente ad acqua gestisce riscaldamento e raffreddamento, mentre i pannelli solari termici forniscono acqua calda. Un sistema di ventilazione con recupero di calore migliora efficacemente la climatizzazione interna. L’energia per il funzionamento di tutti gli impianti, compresa l’illuminazione e le apparecchiature degli uffici, è fornita interamente dai pannelli solari.
L’edificio è così in regola con l’Articolo 9 della legislazione UE sull’efficienza energetica degli edifici, che stabilisce che entro il 2019 tutti gli stabili occupati o di proprietà di enti pubblici debbano essere edifici ad Energia Quasi Zero.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 18/07/2013

Tag: