Logo ImpresaGreen.it

Il Gruppo cartario Sofidel (Regina) riduce dell’11% le proprie emissioni di CO2

186.000 tonnellate in meno in atmosfera, più o meno l’equivalente di quanto emesso in Italia da 150.000 famiglie di 4 persone in un anno per i consumi elettrici.

Redazione ImpresaGreen

Il Gruppo Sofidel, noto in Italia per il marchio Regina, ha annunciato che l’obiettivo di ridurre incinque anni le proprie emissioni di CO2 dell’11%, assunto nel 2008 con l’adesione al programmainternazionale del WWF Climate Savers, è stato raggiunto.
Per conseguire l’obiettivo Sofidel ha investito, in cinque anni, oltre 25 milioni di euro in fonti rinnovabili (fotovoltaico e idroelettrico), cogenerazione (produzione combinata di energia elettrica e vapore) einterventi di miglioramento dell’efficienza energetica (ad esempio fonti di illuminazione a LED).
Grazie a questo impegno oggi le emissioni assolute del perimetro aziendale attivo nel 2007 sono state ridotte dell’11,1% (circa 186.000 tonnellate, più o meno l’equivalente di quanto emesso in Italia da150.000 famiglie di 4 persone in un anno per i consumi elettrici), mentre le emissioni specifiche (emissioni rispetto alla quantità di carta prodotta) hanno registrato una diminuzione del 14,4 %.
Per la sua partecipazione al programma WWF Climate Savers Sofidel ha ricevuto il Premio di eccellenza nell’ambito del Premio Toscana Ecoefficiente 2009-2010 dalla Regione Toscana e la menzione speciale per la migliore iniziativa a favore dell’ambiente al Sodalitas Social Award 2012 dallaFondazione Sodalitas.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 24/07/2013

Tag: