Logo ImpresaGreen.it

Diventa nazionale il Premio Impatto Zero

Tante novità per la terza edizione del concorso, promosso da Arci per diffondere la sostenibilità e valorizzare le buone pratiche.

Redazione ImpresaGreen

Dopo il successo delle due precedenti edizioni, promosse a livello provinciale e poi regionale, si apre quest’anno a tutto il territorio nazionale e torna ricco di novità il “PREMIO IMPATTO ZERO”, iniziativa di Arci che vuole valorizzare le buone pratiche ecologiche e diffondere la cultura della sostenibilità.  
Il concorso è rivolto a cittadini, associazioni e cooperative, invitati a presentare azioni, progetti o servizi che mirano a ridurre gli sprechi di risorse e di energia, a limitare la produzione di rifiuti e a diffondere le buone abitudini ecologiche.
Oltre alle tre categorie specifiche, previste anche due sezioni speciali: in collaborazione col progetto “Life+ECO Courts”, la sezione VideoEco courts” (novità 2013) per il miglior filmato che racconti uno stile di vita ecologico e sostenibile adottato nella quotidianità, e il “Premio città di Padova”, dedicato alla miglior candidatura patavina. È possibile iscriversi e candidare la propria prassi fino al 30 settembre, compilando il modulo sul sito www.premioimpattozero.it che contiene tutti i dettagli del progetto.  
Quattro le aree tematiche in concorso: servizi e progetti per la riduzione dello spreco di cibo (ridistribuzione delle eccedenze commerciali e produttive, recupero dei prodotti in scadenza o danneggiati, banco alimentare…); azioni e progetti di comunicazione 2.0 per sensibilizzare l’opinione pubblica alla sostenibilità (siti, blog, social network, applicazioni…); progetti che ottimizzano e fanno condividere energie e beni comuni (condomini sostenibili, cogestione e riqualificazione di spazi pubblici e privati, gruppi di acquisto…); comportamenti utili al benessere del singolo e dell’ambiente (turismo sostenibile, baratto, autoproduzione di alimenti o acquisto dalla filiera corta, preferenza per prodotti naturali e biologici…).  
Ad assegnare la vittoria, per entrambe le categorie Italia e Veneto, un’apposita commissione di esperti e rappresentanti delle istituzioni e delle realtà promotrici: saranno valutati originalità, impatto sull’ambiente, efficacia nella promozione, esportabilità delle prassi, impatto sociale, oltre alle votazioni raccolte online attraverso il sito.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 09/09/2013

Tag: