Logo ImpresaGreen.it

Terna confermata al top della sostenibilità dagli indici Stoxx ESG

La società è l’unica utility italiana presente nei tre indici di sostenibilità che compongono l’indice generale. La selezione considera 1.800 aziende quotate a livello mondiale.

Redazione ImpresaGreen

A pochi giorni dalle conferme negli indici di sostenibilità di Dow Jones, la sostenibilità di Terna ottiene un ulteriore riconoscimento dagli STOXX Global ESG Leaders Indices.
Per il terzo anno consecutivo infatti Terna è presente in questi indici realizzati dalla società STOXX Limited che, sulla base delle performance di sostenibilità, selezionano 313 aziende tra i 1.800 titoli presenti nel paniere internazionale di partenza, lo STOXX Global 1800 Index.
Terna è una delle 104 aziende a livello mondiale – e unica utility italiana - che possono vantare l’inclusione in tutti e tre gli indici, a testimonianza della solidità del suo impegno e di un’eccellenza su tutti i fronti della sostenibilità.
Sono in totale 5 le aziende italiane in tutti e tre gli indici mentre si riducono a 9 (erano 13 nel 2011 e 10 nel 2012), compresa Terna, le aziende italiane incluse nello STOXX Global ESG Leaders.
Questi indici si caratterizzano per la trasparenza nei criteri di selezione, basati su indicatori suggeriti dall’EFFAS (European Federation of Financial Analysts Societies) e dalla DVFA (Society of Investment Professionals in Germany), e nei punteggi attribuiti dall’agenzia di rating Sustainalytics alle società esaminate. In particolare, per ottenere l’accesso o la conferma negli indici ESG Leaders, una società deve performare in almeno uno dei tre ambiti di analisi – ambientale, sociale e di governance – ed essere quindi inclusa nel relativo indice: lo STOXX Global Environmental Leaders, lo STOXX Global Social Leaders o lo STOXX Global ESG Governance Leaders.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 11/10/2013

Tag: