Logo ImpresaGreen.it

Liquigas effettua il primo carico di GNL dall'hub di Marsiglia

In attesa della disponibilità di un canale di approvvigionamento anche in Italia, l'azienda eseguirà i prossimi approvvigionamenti presso il punto di carico francese, ottimizzando così la logistica del trasporto del GNL.

Redazione ImpresaGreen

Liquigas ha annunciato di aver effettuato il primo carico di approvvigionamento di Gas Naturale Liquefatto (GNL) dall'hub di Marsiglia, Fos-sur-Mer.
Da oggi, dunque, Liquigas si servirà del punto di carico della città francese, ottimizzando - grazie alla vicinanza del nuovo terminale - l'approvvigionamento delle proprie autobotti, riducendo così la distanza, fattore incisivo sui costi del combustibile. Il GNL, infatti, sin dall'introduzione nel portfolio Liquigas lo scorso anno, è stato rifornito alle aziende clienti Liquigas in Italia tramite diversi terminali dislocati in tutta Europa, dalla Spagna, dal Belgio o dall'Olanda, in mancanza di un punto di carico in Italia che consenta di soddisfare maggiormente le esigenze energetiche del mercato italiano.
Il GNL è stoccato e trasportato tramite camion cisterna che viaggiano in sicurezza, garantendo rifornimenti puntuali alle attività produttive che hanno scelto questa nuova forma di energia per ottimizzare i costi e salvaguardare l'ambiente, grazie alla natura ecologica del combustibile.
L'approvvigionamento dal canale di Fos-sur-Mer viene svolto tramite l'affiancamento della flotta creata ad hoc per il trasporto del GNL dalla Società Levorato Marcevaggi, storica azienda operante nei trasporti nel settore GPL e di gas liquefatti e compressi e partner da diversi anni di Liquigas, e che serve, ad oggi, gli stabilimenti Liquigas dislocati nel Nord e nel centro della Penisola.
La possibilità di usufruire dell'approvvigionamento dell'hub di Marsiglia, tra i più vicini alla Penisola Italiana, è per Liquigas una opportunità positiva in attesa di poter usufruire di un canale di approvvigionamento anche in Italia.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 12/11/2014

Tag: