Logo ImpresaGreen.it

Enel Green Power avvia la nuova centrale geotermica Bagnore 4

Con una capacità installata totale di 40 MW, il nuovo impianto è in grado di generare fino a 310 milioni di kilowattora all’anno.

Redazione ImpresaGreen

Enel Green Power ha completato ed allacciato alla rete la nuova centrale geotermoelettrica Bagnore 4, nei Comuni di Santa Fiora e Arcidosso. L’impianto, che con perfetto inserimento ambientale è andato ad affiancare quello di Bagnore 3 da 20 MW, è costituito da due gruppi da 20 MW ciascuno, per una capacità installata totale di 40 MW, in grado di generare, a regime, fino a 310 milioni di chilowattora di energia all’anno, con un risparmio di 70 mila TEP (tonnellate equivalenti di petrolio).  
La realizzazione della nuova centrale, che ha richiesto un investimento totale di circa 120 milioni di euro finanziato parzialmente attraverso risorse della Banca Europea per gli Investimenti - BEI, è in linea con gli obiettivi di crescita stabiliti nel piano industriale 2014-2018 di Enel Green Power che prevede un investimento nella geotermia toscana di circa 600 milioni di euro.
Nel cantiere hanno lavorato per oltre un anno 130 persone, mentre a regime la Centrale di Bagnore 4 occuperà circa 40 persone tra addetti diretti e indiretti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 05/01/2015

Tag: