Due importanti risultati conseguiti da Pirelli nell’ambito dell’ESG

Standard Ethics, comunica di avere elevato lo Standard Ethics Rating (SER) di Pirelli (componente dello Standard Ethics Italian Index) a “EE” dal precedente “EE-”.

Pubblicata il: 29/07/2015 14:42

Redazione ImpresaGreen

Recentemente Pirelli ha conseuito due importanti risultati nell’ambito dell’ESG. Si tratta, in particolare:

- del miglioramento del rating assegnato da STANDARD ETHICS. L’agenzia di rating indipendente in materia di sostenibilità, responsabilità sociale e buona governance, ha portato la propria valutazione a ‘EE’ da ‘EE-‘, sottolineando tra l’altro che Pirelli ha “volontariamente apportato significativi miglioramenti alla propria corporate governance ed alla CSR, con maggior armonizzazione alle indicazioni internazionali promosse da UE, OCSE e ONU. Sono state riscontrate ulteriori e positive innovazioni nella reportistica (CSR e rischi), nella comunicazione/informativa via Web, nonché nella struttura delle policy aziendali in fatto di sostenibilità. Pirelli mantiene vivo il processo di miglioramento avviato negli ultimi anni e si conferma fortemente impegnata a fornire a valutatori esterni indipendenti tutti i dati utili alla propria valutazione.”;

- del riconoscimento ottenuto da parte di CNH INDUSTRIAL, che in occasione dell’annuale appuntamento “CNH Industrial Global Supplier Advisory Council Meeting” ha premiato due progetti Pirelli legati alla sostenibilità ambientale e sociale. In particolare, sono stati premiati i progetti che riguardano la realizzazione presso lo stabilimento Pirelli di Campinas (Brasile) di una “Biomass Boiler House” e il progetto “Natural Rubber Small-Holder Partnership Program”, con cui er il supporto e lo svuluppo sostenibile nato in Indonesia grazie alla collaborazione tra Pirelli e Kirana Megatara, il più grande produttore indonesiano di gomma naturale.

Cosa ne pensi di questa notizia?