Logo ImpresaGreen.it

Comieco destina 250 mila euro ai comuni colpiti dal terremoto

In occasione della visita del Presidente della Repubblica in alcune zone colpite dal sisma, il Consorzio ha presentato i risultati della campagna straordinaria a favore delle popolazioni del Centro Italia.

Redazione ImpresaGreen

In concomitanza della visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in alcune zone del Centro Italia colpite dal sisma, Comieco (Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica) ha comunicato i risultati della campagna organizzata in settembre in collaborazione con ANCI e Conai, e volta a raccogliere fondi da destinare alla ricostruzione delle zone colpite dal sisma del 24 agosto scorso. 
L’appello lanciato agli Italiani a settembre chiedeva di aumentare la raccolta differenziata di carta e cartone per trasformarla in contributi economici a favore dei comuni terremotati. I risultati sono stati straordinari, gli italiani di più.
L’incremento settembre 2016 su settembre 2015 è stato del 3%: 3.500 tonnellate di carta e cartone in più che si tradurranno in 250.000 euro (7 euro ogni 100 kg di materiale raccolto) che Comieco consegnerà a dicembre nelle mani dei Sindaci di Amatrice, Arquata del Tronto, Valle Castellana, Accumoli, Norcia, Acquasanta Terme, Montegallo, Cascia, Montereale, Montefortino, Preci, Capitignano, Montemonaco, Monteleone di Spoleto, Campotosto, Rocca Santa Maria e Castelsantangelo sul Nera.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 25/11/2016

Tag: