Logo ImpresaGreen.it

Enel vende 540 MW di capacità rinnovabile in Brasile per 700 milioni di euro

L’accordo siglato con la società cinese CGNEI prevede la cessione del 100% degli impianti solari di Nova Olinda (292 MW) e Lapa (158 MW) oltre che del parco eolico di Cristalândia (90 MW).

Redazione ImpresaGreen

Enel, tramite la sua controllata per le rinnovabili Enel Green Power Brasil Participações ("EGP Brazil"), ha siglato un accordo con la società cinese CGN Energy (“CGNEI”) per la vendita del 100% di tre impianti rinnovabili, per una capacità complessiva di 540 MW. Il corrispettivo totale dell’operazione, da pagare al closing, è pari all’enterprise value degli impianti ed ammonta a circa 2,9 miliardi di real brasiliani, equivalenti a circa 700 milioni di euro al tasso di cambio attuale.
I tre impianti brasiliani oggetto della cessione, tutti già in esercizio, sono i parchi solari di Nova Olinda (292 MW) e Lapa (158 MW), negli stati nordorientali di Piauí e Bahia, rispettivamente, oltre al parco eolico di Cristalândia (90 MW) sempre a Bahia.
L’impianto di Nova Olinda è ubicato nella municipalità di Ribeira do Piauí, si compone di quasi 930.000 pannelli solari su una superficie di 690 ettari, e può generare oltre 600 GWh l’anno. Lapa si trova a Bom Jesus da Lapa ed è composto da due impianti, Bom Jesus da Lapa (80 MW) e Lapa (78 MW). Il parco, che si compone di circa 500.000 pannelli, può generare circa 340 GWh l’anno. Il parco eolico di Cristalândia si trova nelle municipalità di Brumado, Rio de Contas e Dom Basilio, ed ha una capacità di generazione di circa 350 GWh l’anno.
In Brasile, il Gruppo Enel è attivo nei settori della generazione, distribuzione e trasmissione tramite Enel Brasil e le sue controllate. Per quanto riguarda la generazione, il Gruppo è il principale operatore nel solare ed eolico del Paese in termini di capacità installata e portafoglio di impianti, con una capacità installata totale da fonti rinnovabili di circa 3 GW (di cui 1.269 MW da fonte idroelettrica, 842 MW da fonte eolica, 820 MW da fonte solare) e oltre 300 MW da centrali a ciclo combinato (CCGT). Nella aste pubbliche brasiliane A-4 e A-6 del dicembre 2017, Enel si è aggiudicata contratti per una capacità totale rinnovabile (eolica e solare) di oltre 1 GW.
Nel settore della distribuzione, il Gruppo serve oltre 17 milioni di clienti tramite le controllate brasiliane a São Paulo, Ceará, Rio e Goiás. Inoltre, possiede e gestisce due linee di trasmissione con una capacità totale di 2.100 MW che assicurano la connessione del Paese con l’Argentina.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 17/01/2019