Logo ImpresaGreen.it

Fotovoltaico, Audax Renovables e Trina Solar: un accordo da 300 MW per compravendita di energia

Il Gruppo Audax Renovables è un soggetto in forte crescita. Nel 2018 ha distribuito energia a più di 300mila clienti per un volume totale di 10.1 TWh, facendo segnare un +27,5% rispetto al 2017.

Redazione ImpresaGreen

Audax Renovables, società spagnola dedicata alla commercializzazione di luce e gas e alla generazione di elettricità 100% rinnovabile e Trina Solar, azienda cinese fra le più importanti al mondo nel campo dell'energia solare, hanno firmato un macro-contratto per la compravendita di energia da fotovoltaico.
Tecnicamente, quello siglato fra le parti è un PPA, ovvero un Power Purchase Agreement, cioè un accordo di acquisto a lungo termine tra produttori di energia rinnovabile e compagnie venditrici. I 300 MW di capacità previsti dal contratto, rendono il PPA appena firmato uno dei più importanti fino ad ora realizzati a livello mondiale.
Audax Renovables si è, dunque, aggiudicata per 20 anni l'energia elettrica prodotta dalle installazioni fotovoltaiche che Trina Solar realizzerà per il mercato elettrico spagnolo e in special modo per le regioni della Castiglia La Mancha, del Levante e dell'Andalusia. Grazie a questo accordo e in base alle condizioni del mercato, si potranno prevedere ulteriori investimenti per oltre 200milioni di euro; i beneficiari saranno tanto la comunità – sotto forma di nuovi posti di lavoro – come l'ambiente – considerando la produzione di energia pulita. E tutto questo senza che vi sia stato bisogno di ricorrere a sovvenzioni pubbliche. L'avvio delle attività è previsto alla fine di quest'anno o, al massimo, al principio del 2020.
Le installazioni fotovoltaiche saranno realizzate in regioni dove è maggiore l'irraggiamento solare quali Castiglia La Mancha, Levante e Andalusia e produrranno una quantità di energia sufficiente a fornire di elettricità 100% rinnovabile a più di 200mila famiglie.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 22/03/2019

Tag: