Logo ImpresaGreen.it

Impianti di Injection Moulding: il giusto lubrificante aumenta l’efficienza energetica fino al 4%

Shell Tellus protegge gli impianti di stampaggio ad iniezione di materie plastiche prevenendo i fermi di produzione.

Redazione ImpresaGreen

Shell Lubricants, con la gamma Shell Tellus, aiuta le aziende a proteggere i propri macchinari per le operazioni di stampaggio a iniezione delle materie plastiche (injection moulding). Le ricerche contenute nel report di Shell “Optimise today, accelerate tomorrow” evidenziano come una manutenzione carente possa ridurre la produttività dal 5% fino al 20%. L’obiettivo di Shell è quello di porsi come partner strategico capace di aiutare gli imprenditori a ridurre i costi totali di gestione (total cost of ownership) dei propri impianti attraverso investimenti intelligenti. 
Dal report emerge che dal 50% al 70% dei guasti delle attrezzature sono legati a condizioni inadeguate dell’olio idraulico. La gamma di fluidi idraulici Shell Tellus è stata specificamente formulata per soddisfare le esigenze dei moderni sistemi idraulici: ad esempio, l’olio idraulico Shell Tellus S4 ME ha una durata fino a 10 volte superiore rispetto alla vita operativa minima dell’olio standard utilizzato nel settore.
Una lunga durata dell’olio significa che le attrezzature possono funzionare più a lungo senza interruzioni e la sua formulazione, che offre protezione dall’usura, contribuisce anche a prolungare la durata della pompa idraulica.
“L’utilizzo di Shell Tellus S4 ME nelle macchine per lo stampaggio ad iniezione di materie plastiche può aumentane l’efficienza energetica del’4% con importanti riduzioni sui costi di gestionecommenta Daniela Sburlati, Marketing Manager Industria Shell Italia Oil Products – “L’olio idraulico rappresenta solo l’1-2% della spesa operativa totale, ma l’uso di un prodotto di alta qualità può garantire migliori performance dei macchinari nel lungo periodo. Una scelta di acquisto corretta rappresenta un investimento intelligente che permette ai proprietari dei macchinari per l’injection moulding di limitare costi dovuti ai fermi di produzione non previsti, di proteggere le attrezzature dall’usura, di ottimizzare i processi incrementandone l’efficienza produttiva. In Shell definiamo questo approccio “Optimise today, accelerate tomorrow – Investi oggi per crescere domani”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 11/04/2019

Tag: