Logo ImpresaGreen.it

Cresce ancora il riciclo del legno post consumo in Italia: + 8%

Secondo i dati diffusi da Rilegno sono state 1.932.583 le tonnellate di legno raccolto e avviato a riciclo nel 2018 con una percentuale del 63% nel riciclo degli imballaggi di legno, ben oltre il target fissato dall'Unione Europea al 30% per il 2030.

Redazione ImpresaGreen

Il traguardo dei 2 milioni di tonnellate è ormai vicino. Sono, infatti, per la precisione 1.932.583 le tonnellate di legno raccolto e avviato a riciclo nel 2018 dal sistema Rilegno con un incremento dei volumi del 7,74% sull'anno precedente e una percentuale del 63% nel riciclo degli imballaggi di legno (gli imballaggi nuovi immessi sul mercato nel 2018 hanno superato i 3 milioni di tonnellate), un vero primato considerando che l'obiettivo fissato dall'Unione Europea per il riciclo degli imballaggi di legno è del 30% al 2030.
La gran parte di tutto questo legno riciclato è costituito da pallet, imballaggi industriali, imballaggi ortofrutticoli e per alimenti, ma una parte importante, pari a 642.470 tonnellate, proviene dalla raccolta urbana realizzata attraverso le convenzioni attive con oltre 4.500 Comuni italiani. Da sottolineare poi l'attività di rigenerazione dei pallet, fondamentale in ottica di prevenzione: sono state ben 780mila le tonnellate, ovvero circa 56 milioni i pallet usati, ripristinati per la loro funzione originaria e reimmessi sul mercato.
A livello territoriale è la Lombardia a fare la parte del leone con 504.290 tonnellate (il 26% del totale), seguita dall'Emilia-Romagna con 242.504 ton. e dal Piemonte con 197.602 ton.
Questi, in sintesi, i numeri sull'attività svolta nel 2018 da Rilegno, il Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi di legno, approvati dall'Assemblea annuale tenutasi a Cesenatico.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 20/05/2019

Tag: