Logo ImpresaGreen.it

Samsung Electronics Italia: in campo per la riqualificazione delle aree urbane del milanese

Dopo le attività di valorizzazione degli spazi al parco Baden Powell nel 2018, l'azienda chiama a raccolta tutti i propri dipendenti, per il secondo anno consecutivo, per ripulire il parco Forlanini, insieme a i volontari di Retake Milano.

Redazione ImpresaGreen

Oggi, i 450 dipendenti delle sede centrale di Samsung Electronics Italia hanno partecipato alla seconda edizione del progetto SAVE for Milan, l'attività di volontariato aziendale organizzata in collaborazione con l'associazione Retake Milano, che nasce nell'ottica  e secondo il valore del prendersi cura del bene comune da parte di tutti, non solo attraverso le azioni dell'amministrazione pubblica, ma soprattutto con il contributo dei cittadini e delle aziende che vivono nel territorio.Per la seconda edizione di SAVE for Milan, Samsung Italia si è posta l'obiettivo di riqualificare lo storico Parco Forlanini, situato alle porte del capoluogo lombardo nei pressi dell'aeroporto di Linate, attraverso la cancellazione delle numerose tag presenti sul muro dell'ingresso del centro sportivo e l'innovativa pratica del Plogging, che unisce la benefica attività fisica all'aria aperta con la pulizia degli spazi circostanti, sviluppata con il contributo dei volontari di Retake. 
Per l'occasione, gli impiegati, i quadri, i dirigenti e il top management della filiale milanese di Samsung, invece di recarsi in ufficio e lavorare dalle proprie scrivanie, come in una consueta giornata di lavoro, a partire dalle ore 9 si sono radunati all'ingresso del Parco Forlanini e, divisi in squadre sotto la guida di operatori esperti nel Plogging, hanno iniziato a ripulirlo dai rifiuti presenti in tutta le zone del parco.
Ad inaugurare la giornata sono intervenuti Lorenzo Lipparini, Assessore a Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data del Comune di Milano, e Chiara Bisconti, attuale Presidente di Milanosport (società del Comune di Milano) ed ex assessore allo Sport del Comune di Milano, che simbolicamente hanno avviato le attività insieme al management di Samsung Electronics Italia. 
SAVE for Milan rientra in SAVE – Samsung Volunteer Employees, il programma aziendale, che coinvolge l'intera popolazione dell'azienda e che ha l'obiettivo di consentire ai dipendenti di svolgere un ruolo attivo in progetti concreti per il bene comune.Come azienda leader produttrice di dispositivi elettronici, il fine di Samsung è quello di migliorare l'esperienza delle persone e dare vita a un orizzonte di nuove possibilità, attraverso soluzioni d'avanguardia capaci di ispirare il mondo. Tuttavia, Samsung misura i suoi successi non solo in base ai risultati di business, ma anche rispetto al proprio contributo verso la comunità e alla capacità di facilitare e arricchire la vita delle persone, promuovendo la crescita socio-economica tramite vari progetti di responsabilità sociale. Tra questi rientrano anche le attività di volontariato, che sono comprese nei programmi di sostenibilità dell'azienda.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 05/07/2019

Tag: