Efficienza energetica a Milano

Esponenti istituzionali, Energy manager ed esperti di settore si sono incontrati nel corso del Forum di Business International – Fiera Milano Media per uno degli appuntamenti annuali di riferimento.

Pubblicata il: 11/06/2014 22:53

Chiara Bernasconi

Nella giornata di ieri, martedì 10 giugno, presso l'Hotel Grand Visconti di Milano, si è svolto l'incontro annuale per il settore energy italiano, con l'obiettivo di fornire aggiornamenti su normativa, incentivi, strumenti di finanziamento e modelli di business, correlati all’attuazione degli interventi di efficientamento in azienda, anche alla luce dell’imminente recepimento della Direttiva UE n.27.  
Nel corso della giornata è stata presentata la survey, realizzata in collaborazione tra Business International e Deloitte su un campione rappresentativo di realtà produttive (tra cui Industrie, Pubblica Amministrazione e Trasporti), sul tema della Gestione dell’efficienza energetica in azienda”.
I risultati ottenuti testimoniano un concreto interesse per il tema dell’efficientamento energetico
come leva di competitività sul mercato, al punto da essere inserito nelle politiche e nei programmi di sviluppo di business dal management.
Il 65% delle organizzazioni intervistate si è dotata della figura dell’Energy Manager, nominando formalmente un riferimento secondo la legge 10/1991.
Se solo il 20% delle organizzazioni intervistate ha adottato un Sistema di Gestione dell’Energia ai sensi della norma UNI EN ISO 50001:2011, ben l’84% del campione ha incluso l’efficientamento energetico all’interno dei propri programmi di miglioramento ed il 76% ha adottato un sistema di monitoraggio per la valutazione dei consumi di energia.
L’82% delle organizzazioni ha inoltre mostrato interesse per il mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE) e solo il 18% delle organizzazioni non si è mai avvicinato al sistema incentivante relativo.  
Tra gli interventi in scaletta figurano, tra gli altri, gli speech di Silvano Chiapino, Responsabile Energy, Building & General Service di FGA (Fiat Group Automobiles), Francesco Sperandini, Direttore Divisione Operativa di GSE, Enrico Bonacci, Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l’efficienza energetica, il nucleare del Ministero dello Sviluppo Economico, Claudio Artioli, Responsabile Energy Management di Hera, Stefano Belleggia, Responsabile Prodotti e Servizi per Imprese e Small Business - Green Desk, Divisione Retail e Private di BNL Gruppo BNP Paribas.  
Tra i temi affrontati nel corso del dibattito, anche l'andamento del mercato dei Certificati Bianchi, le opportunità per le aziende in merito alle politiche regionali sull’efficienza energetica, le relative strategie in ottica di saving e di sostenibilità.
Si è parlato anche di come finanziare l’efficienza energetica e di come trasformarla in motore di sviluppo e di competitività per le imprese. E'stata inoltre illustrata la diffusione dell’efficienza energetica in Italia nell’ambito delle politiche governative per la riduzione della bolletta.  
Realizzato grazie al supporto degli sponsor 3F Filippi Illuminazione, Avvenia, Deloitte, DNV GL, Meta Energia, Selex ES, Seneca e patrocinato da AIGET, Assistal, AssoEge, AssoEsco, FederEsco, Fire, il Forum si conferma un appuntamento fisso per il settore, anche in vista della trattazione del tema ad Expo 2015.

Cosa ne pensi di questa notizia?