Sudafrica: a Building Energy due nuovi progetti per la produzione di energia eolica e idroelettrica

Gruppo Italiano è il primo produttore indipendente di energia da fonti rinnovabili (IPP) a sviluppare progetti nel Paese sfruttando quattro diverse tecnologie.

Pubblicata il: 07/05/2015 11:52

Redazione ImpresaGreen

Building Energy si è aggiudicata la commessa per la realizzazione di un progetto eolico e uno mini-idroelettrico nell'ambito del quarto round del programma governativo sudafricano di incentivazione per produttori indipendenti di energie rinnovabili (REIPPP).
L'azienda finalizzerà lo sviluppo e la costruzione di un parco eolico da 140 MW a Roggeveld, in un'area che si estende tra le province del Northern e del Western Cape, che genererà 590 GWh di energia all'anno. Il Gruppo italiano si occuperà, inoltre, della costruzione di un impianto mini-idroelettrico da 4.7 MW a Kruisvallei, nella provincia del Free State che, in piena operatività, produrrà 36 GWh all'anno
Negli anni scorsi, l'azienda era già stata selezionata per la realizzazione di un impianto fotovoltaico a Kathu e di uno a biomasse a Mkuze, che si era rispettivamente aggiudicata nel primo e nel terzo round del programma REIPPP.
Con i nuovi progetti vinti quest'anno, Building Energy diventa il primo produttore indipendente di energia da fonti rinnovabili a sviluppare progetti adottando quattro diverse tecnologie: fotovoltaico, a biomasse, eolico e idroelettrico. Building Energy opera in numerosi Paesi nel mondo, in Europa, America centrale e settentrionale, nell'area MENA e in Asia, con una presenza forte presenza in Africa.
Attraverso la propria sede di Cape Town, l'azienda gestisce e coordina lo sviluppo e la realizzazione di oltre 30 progetti in Sudafrica e in altri Paesi dell'Africa Sub-Sahariana, quali Zambia, Uganda, Mozambico, Camerun e Lesotho.
I due principali progetti sviluppati da Building Energy, entrambi in Sudafrica, sono un impianto fotovoltaico da 81 MWp a Kathu, il più grande parco solare del continente, e unimpianto a biomasse da 16,5 MWe a Mkuze, il primo e più grande progetto in Africa a sfruttare questa tecnologia. Alla luce dell'expertise e delle conoscenze del mercato sudafricano acquisite attraverso questi progetti, Building Energy intende cogliere altre opportunità in Sudafrica e nei Paesi vicini. L'azienda, infatti, ha recentemente annunciato la costruzione del primo impianto fotovoltaico in Uganda, un parco solare da 10 MWp a Tororo.

Cosa ne pensi di questa notizia?