Dulac e Innovatec: partner per grandi utenti di energia

Presentata la partnership tra il produttore di energie rinnovabili e la società italiana quotata all'AIM Italia e attiva nel campo dell'efficienza energetica.

Pubblicata il: 10/05/2016 10:14

Redazione ImpresaGreen

Dulas, azienda attiva nel settore della produzione e fornitura di energie rinnovabili ha stretto una partnership con Innovatec, società italiana quotata all'AIM Italia e attiva nel campo dell'efficienza energetica per offrire servizi di gestione energetica agli utenti ad alto impiego di energia e per assisterli nel percorso verso la riduzione della domanda e la produzione di energia rinnovabile on site.
Dal momento che in Gran Bretagna le aziende a forte consumo energetico si trovano a dover fronteggiare la pressione dei costi per le proprie attività a causa dell' aumento dei prezzi dell'elettricità, c'è un chiaro bisogno da parte del mercato di servizi che permettano di ottenere risparmi energetici reali sotto il profilo dei costi.  
Mentre installare tecnologie legate alle energie rinnovabili on-site è divenuto ormai uno strumento noto per generare flussi di entrate aggiuntive e compensare gli elevati costi dell'energia, alla luce delle condizioni mutevoli del mercato e della stabile soppressione dei meccanismi di supporto in tutta Europa, gli utenti agricoli, industriali e le utility avranno una crescente necessità di riconsiderare i modi in cui consumano l'energia. Il nuovo servizio offerto da Dulas-Innovatec incentiverà le imprese a comprendere pienamente il proprio profilo energetico e a ridurre la domanda per poi guidarle verso la scelta della miglior tecnologia per la produzione di energia on-site.
La joint venture lanciata in occasione di All Energy a Glasgow - il più grande evento sulle energie rinnovabili in tutto il Regno Unito - nota come il Servizio di gestione intelligente dell'Energia, permetterà alle industrie ad alto consumo di energia di adottare metodi più efficienti dal punto di vista energetico e meno costosi per creare un nuovo profilo dal lato della domanda.  Solo una volta compreso appieno questo profilo, verranno considerate e attuate le soluzioni basate sulle energie rinnovabili.Introducendo questo approccio integrato, il servizio sarà in grado di offrire per la prima volta un sistema intelligente e adattabile che permetta loro di prevedere l'utilizzo di energia nel lungo periodo e conseguentemente diminuire un'elevata percentuale di costi energetici futuri.Inoltre, osservare l'utilizzo di energia su tutta la linea, dal punto di vista della fatturazione, dell'efficienza e della potenziale risposta dal lato della domanda alle opportunità di generazione on-site, permetterà alle imprese di creare efficienze anziché avventurarsi solamente in schemi di generazione off-grid che potrebbero non generare i risparmi energetici auspicati - in particolare a causa del declino degli incentivi in Europa.

Cosa ne pensi di questa notizia?