Logo ImpresaGreen.it

A Gubbio il più grande impianto eolico collettivo d’Italia

La turbina collettiva, realizzata con il Fondo produzione di ènostra, ha una potenza di 900 kW e soddisferà il fabbisogno energetico di 900 famiglie.

Redazione ImpresaGreen

Con una grande festa aperta ai soci e ai cittadini è stato inaugurato ottobre il più grande impianto eolico collettivo di Italia realizzato da ènostra, la cooperativa energetica che offre energia elettrica 100% rinnovabile, etica e sostenibile.
La turbina, situata in località Cerrone nel comune di Gubbio lontano dai centri abitati e fuori dalla fascia di rispetto dei crinali e della viabilità panoramica, è un aerogeneratore EWT da circa 900 kW che produrrà 2GWh l’anno di energia elettrica, sufficiente a soddisfare la domanda di 900 famiglie ed eviterà l’emissione di 878 tonnellate di CO2 all’anno.
"Questa nuova turbina eolica collettiva – commenta Gianni Pietro Girotto, Presidente della Commissione Industria Commercio Turismo del Senato- è l'esempio concreto di come anche l'eolico, troppo spesso sotto accusa, possa offrire un prezioso contributo alla transizione energetica, tanto più perché in questo caso è stato integrato in maniera armoniosa non solo con il territorio, ma anche con la finanza etica. Caratteristiche che fanno una notevole differenza soprattutto adesso, con il costo dell'energia schizzato a livelli allarmanti: mai come oggi conviene investire nelle rinnovabili, mai come oggi conviene puntare sulle Comunità Energetiche. Chi già lo aveva fatto si trova avvantaggiato, con le spalle coperte e senza brutte sorprese in bolletta".
L’impianto è stato realizzato grazie alla collaborazione con Banca Etica che nel progetto ha avuto il ruolo di finanziatore ma anche di sostenitore.
La turbina di Gubbio è solo il primo di una serie di progetti che sono già in cantiere, a cui è possibile partecipare investendo nel Fondo di produzione ènostra.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 14/10/2021

Tag: