▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
Logo ImpresaGreen.it

Honeywell presenta Honeywell Forge Performance+ for Utilities: più affidabilità e resilienza energetica per le organizzazioni

Honeywell Forge Performance+ for Utilities aiuta le organizzazioni ad aumentare l’affidabilità e la resilienza energetica grazie ad analisi avanzate.

Redazione ImpresaGreen

Honeywell presenta Honeywell Forge Performance+ for Utilities, una piattaforma innovativa progettata per aiutare le utility a migliorare le proprie operation e a potenziare le prestazioni degli asset delle reti e degli investimenti IT esistenti. L’integrazione del software di automazione per le utility supporta l’allineamento del portafoglio di Honeywell ai megatrend dell’automazione e della transizione energetica.

La nuova soluzione si basa su Honeywell Forge, e integra funzionalità di intelligenza artificiale (AI), machine learning (ML) e digital twin per aiutare le utility a monitorare gli asset ed effettuare efficacemente analisi di tipo “root cause” e predittive al fine di diventare più proattive nella gestione degli asset delle reti. Forge Performance+ for Utilities consente inoltre di automatizzare processi quali la demand response e la gestione delle risorse energetiche distribuite (DER - Distributed Energy Resources) - per aumentare l’affidabilità e la stabilità delle reti.

La maggior parte delle reti di distribuzione tradizionali è stata progettata più di un secolo fa per supportare la generazione e l’erogazione top-down e altamente prevedibile di energia, acqua o gas ai consumatori, con conseguente mancanza di dati o con dati isolati. Oggi le utility si trovano ad affrontare nuove sfide che vanno dall’interpretazione di enormi quantità di dati sulle infrastrutture di misurazione avanzate (AMI - Advanced Metering Infrastructure) e sugli asset delle reti, alla gestione dell’adozione sempre più rapida di risorse energetiche distribuite meno prevedibili. Queste risorse energetiche, tipicamente proventi fonti rinnovabili, includono pannelli solari, turbine eoliche e sistemi di stoccaggio dell’energia.

Honeywell Forge Performance+ for Utilities fornisce informazioni quasi in tempo reale per aiutare le utility a migliorare il funzionamento delle reti e ad affrontare la variabilità associata alle nuove fonti energetiche. La soluzione fornisce anche una previsione “bottom up” della domanda di energia, degli impianti di generazione distribuita disponibili e dei carichi controllabili, per fornire una maggiore visibilità operativa. Grazie a questa visibilità, le utility sono in grado di bilanciare meglio la domanda e l’offerta di energia, contribuendo all’affidabilità e alla resilienza delle reti.

L’innovativa piattaforma integra, organizza e visualizza i dati provenienti da varie fonti per accelerare i processi analitici e digitalizzare i dati delle reti in informazioni operative e di business fruibili in tempo reale. Può eseguire una serie di applicazioni, comprese quelle di Honeywell e di partner terzi come SparkMeter.



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 10/06/2024

Tag: