Q-Cells, nuovo recod di efficienza nel fotovoltaico

Raggiunto un nuovo record mondiale di efficienza con un sottile CIGS a film modulo solare monolitico da produzione di serie integrata.

Pubblicata il: 15/04/2011 18:20

Franco Cavalleri

Raggiunto un nuovo record mondiale di efficienza con un sottile CIGS a film modulo solare monolitico da produzione di serie integrata. Lo ha annunciato Q-Cells, una delle maggiori aziende al mondo nel settore del fotovoltaico.
Nel mese di febbraio, l'Istituto Fraunhofer per i sistemi a energia solare (ISE) di Friburgo ha determinato un rendimento del 14,7% in relazione alla superficie di apertura (0,684 m2) e il 13,4% sulla base della superficie totale (0,75 m2). L'uscita di picco è stato 100,3 Watt.
Il "modulo di record" è un UF Q-Smart, che è stato precedentemente venduto sotto il nome Solibro SL1 (75 a 95 W).
Nel 2009, Q-Cells ha rilevato tutte le azioni della svedese sviluppatore CIGS Solibro AB e quindi anche la joint venture tra le due società Solibro GmbH, che esisteva dal 2006. Nel mese di agosto 2010, Q-Cells poi cambiato il nome del modulo SL1 di Q-Smart UF e produce ora queste due linee di produzione presso lo stabilimento tedesco di Solar Valley vicino a Bitterfeld-Wolfen.
I record saranno elencati in una classifica di efficienza di CIGS moduli compilati da un gruppo di autori in giro per il professor Martin Green della University of New South Wales a Sydney nel prossimo numero del "Fotovoltaico in Progress", rivista, rapporti Q-Cells addetto stampa Daniel Schreiter Paolo. Un sottomodulo SL1 con quattro celle di serie e una superficie di 16 cm2 detiene già il record di efficienza nella sua classe ("sottomoduli") con il 16,7%.
In un'altra categoria di un prodotto di un concorrente, Miasole, è proprio di fronte: il modulo di CIGS, in cui erano legate le celle selezionate in stringhe, ha raggiunto un rendimento del 15,7%. Naturalmente, se cellule altrettanto efficienti sono selezionati e uniti in una stringa, gli aumenti di efficienza. Al fine di trattare i diversi approcci in modo equo, in futuro, Martin Green vuole differenziare in classifica tra CIGS di un pezzo moduli ("monolitico") e CIGS stringa di moduli. "La maggior parte dei miglioramenti di efficienza del modulo che si basano elenchiamo nelle nostre tabelle sulla 'superficie di apertura', cioè l'area del modulo senza l'area coperta dalla cornice", spiega. Il Solibro / modulo Q-Cells, tuttavia, ha raggiunto il suo 13,4% tutta l'area di modulo.
Forse sarebbe rendere le cose più chiare se le condizioni di record sono stati unificati e l'efficienza, per esempio, sono state calcolate solo per l'intera area del modulo. Green: "La nostra efficienza cella pubblicati potrebbero essere ridotti se abbiamo incluso i valori che sono stati calcolati sulla base della superficie totale del modulo frame non producono elettricità molto."

Cosa ne pensi di questa notizia?