Logo ImpresaGreen.it

AquaVisionFriend: la nanotecnologia che rivoluziona gli impianti fotovoltaici

AquaVisionFriend è un composto a base di biossido di silicio, una nanotecnologia unica sul mercato, certificata e garantita per la totale protezione ed il recupero di resa delle superfici fotovoltaiche.

Redazione ImpresaGreen

Cieffe 31, start up italiana impegnata in prima linea nella promozione e nello sviluppo di soluzioni eco-sostenibili in ambito energetico ed edilizio, ha presentato AquaVisionFriend, una nanotecnologia di ultima generazione, che grazie alla sua composizione a base di biossido di silicio, produce vantaggi per la manutenzione degli impianti fotovoltaici: riduzione degli interventi di pulizia, recupero di resa e incremento della potenza nominale dei moduli su cui viene applicata.
L’applicazione di AquaVisionFriend permette la formazione di un reticolo regolare di 0,8 µm sulla superficie trattata, stabile e garantito, grazie a una perfetta integrazione tra il silicio del vetro e il biossido di silicio della nanotecnologia, determinandone una durata confrontabile con quella del vetro stesso.
Lo spessore molto ridotto infatti, unitamente all’integrazione del prodotto con il substrato vetroso, consentono di garantire AquaVisionFriend contro qualsiasi fenomeno di peeling.
In ambito fotovoltaico, avere impianti puliti è una premessa fondamentale per ottimizzarne la resa e questo comporta costi elevati, con interventi che in alcuni casi si ripetono più volte nel corso dell’anno.
Grazie all’applicazione della nanotecnologia AquaVisionFriend, si ottiene un significativo abbattimento dei costi di manutenzione e un beneficio considerevole in termini di riduzione degli interventi di pulizia ordinaria per i quali il sistema richiede solamente acqua a totale beneficio dell’ambiente.
I test effettuati hanno permesso di verificare inoltre, un incremento di energia prodotta stimato dal 2% al 4%, a seconda delle condizioni di irraggiamento e alle posizioni dei vari siti.
L’utilizzo di AquaVisionFriend significa evitare frequenti passaggi di pulizia e non impiegare sostanze nocive per l’intero ciclo di vita delle superfici trattate. Tutto questo porta ad una immediata riduzione dei consumi ed una minor immissione in atmosfera di CO2.
Il sistema AquaVisionFriend - che ha ottenuto negli USA la registrazione ed il deposito del brevetto relativo all'invenzione, al metodo applicativo e alla funzionalità - consente al settore energetico di ottenere vantaggi tangibili e durevoli nel tempo: la quasi completa riduzione dei costi di pulizia, incremento di resa degli impianti e assenza di agenti inquinanti per l’ambiente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 10/12/2012