Apple celebra la Giornata della Terra con un logo green

Gli Apple Store nel mondo diventano verdi, non solo nel logo, per celebrare la giornata della Terra e ricordare l'impegno Apple verso l'ambiente.

Pubblicata il: 22/04/2015 15:12

Redazione ImpresaGreen

Oggi, i loghi di molti degli Apple Store diventano ancora una volta verdi in occasione della Giornata della Terra. E quest'anno non è solo il logo a essere green: tutti i 364 Apple Store nel Regno Unito, in Germania, Italia, Spagna, Australia e Stati Uniti sono alimentati al 100% da energia rinnovabile. Oltre agli Store, anche il 100% delle strutture operative negli USA, inclusi i data center, e l'87% delle strutture internazionali sono ora alimentate da energia rinnovabile, rispetto al 73% del 2013 e al 16% del 2010.
La sezione ambiente del sito Apple (http://www.apple.com/it/environment/), aggiornata oggi, entra nel dettaglio dei molteplici aspetti in cui si concretizza l'impegno aziendale dell'azienda. 
Primo fra tutti, il riconoscimento del cambiamento climatico in atto: "Non vogliamo discutere del cambiamento climatico. Vogliamo fermarlo." si legge sul sito.
Come ha affermato Lisa Jackson, Vice Presidente Iniziative Ambientali di Apple."Abbiamo prodotto un impatto enorme sulla nostre infrastrutture e ora ci stiamo occupando della filiera globale." 
Apple controlla costantemente la propria carbon footprint, cioè la quantità di emissioni di gas serra, e si impegna per ridurla sempre di più. Le emissioni complessive di gas a effetto serra durante la fase di utilizzo dei prodotti Apple sono state ridotte del 61% dal 2008
Oggi Apple realizza alcuni dei dispositivi elettronici a minor consumo al mondo. I prodotti Apple, infatti, non si limitano a soddisfare gli standard ENERGY STAR, ma li superano di gran lunga; i dispositivi Apple oggi utilizzano il 59% di energia in meno rispetto al 2008.
Anche la carta, proprio come l'energia, puo' essere una fonte rinnovabile. L'obiettivo di Apple è di garantire che il 100% della fibra vergine utilizzata nei propri packaging provenga da foreste gestite in modo sostenibile o da altre fonti controllate. 
Apple ha finanziato tramite The Conservation Trust l'acquisto di oltre 36.000 acri di foreste di produzione negli Stati Uniti orientali, un'area equivalente a 27.000 campi da football. La produzione annua complessiva di queste foreste equivale a circa la metà della fibra vergine utilizzata nell'anno fiscale 2014 per i packaging di iPhone, iPad, iPod, Mac e Apple TV. I packaging, inoltre, contengono il 68% di materiale riciclato.

Cosa ne pensi di questa notizia?