Un nuovo impianto Conergy in Marocco

300 kWp e oltre 1000 moduli Conergy PowerPlus alimenteranno il sistema di pompaggio dell’acqua nelle vasche di trattamento della cittadina di Benslimane, nel nord-ovest del Paese.

Pubblicata il: 31/08/2015 14:51

Redazione ImpresaGreen

Sono da poco iniziati i lavori di costruzione dell’impianto fotovoltaico Conergy per la stazione di trattamento acque della cittadina di Benslimane, in Marocco.
L’energia prodotta dall’impianto verrà utilizzata dal sistema di pompaggio dell’acqua nelle vasche e va a servizio del sistema diesel già esistente.  L’impianto ha una potenza di picco pari a 297,44 kWp ed è composto da 1.144 moduli Conergy PowerPlus 260 W policristallini collegati a undici inverter SMA.La particolarità dell’impianto è che la struttura è posizionata a terra a bordo vasca e per questo motivo è stata utilizzata una struttura Schletter PV Max 3 per impianti a terra che però non è infissa nel terreno, ma ancorata grazie a manufatti in cemento. Questa soluzione è stata adottata per non rovinare il bordo della vasca contenente l’acqua.L’impianto si snoda lungo due lati della vasca ed è diviso in 26 vele, ognuna costituita da 4 file da 11 moduli ciascuna. 
Per quanto riguarda l’aspetto elettrotecnico dell’impianto è stata prestata grande attenzione al clima della zona, un ambiente particolarmente arido che ha necessitato alcuni accorgimenti: l’installazione degli inverter all’ombra delle vele e inverter particolarmente resistenti alle situazioni più critiche dal momento che l’impianto si trova anche a pochi km dal mare. 
Per questo progetto Conergy ha fornito i moduli, gli inverter e le strutture di montaggio oltre a realizzare l’intera progettazione dell’impianto e a gestire in loco il progetto e il cantiere.
I lavori si concluderanno a inizio agosto.

Cosa ne pensi di questa notizia?