Expo Milano 2015: Le startup innovative incontrano gli investitori al Vivaio delle Idee

Il Vivaio delle Idee è lo spazio presente in Expo Milano 2015 a disposizione delle eccellenze italiane nel settore dell'agroalimentare e dell'innovazione che ospita startup, buone pratiche, spin-off universitari e brevetti scientifici provenienti da tutte le Regioni d'Italia.

Pubblicata il: 02/10/2015 11:33

Redazione ImpresaGreen

Dalla sicurezza alimentare, all'efficienza energetica e il controllo dei consumi. Sono alcuni degli ambiti di intervento delle startup innovative che si sono presentate ad un panel di investitori nell'ambito dell'Opportunity Day del Vivaio delle Idee, dedicato al tema dell'eco-sostenibilità.
L'Opportunity Day è la giornata ideata da Padiglione Italia e ItaliaCamp al fine di agevolare il networking tra investitori, fondi, Venture Capital ed i migliori progetti innovativi del settore agroalimentare intervenuti nel Vivaio delle Idee, lo spazio in cui startup e spinoff universitari si presentano all'interno di Expo Milano 2015, cui hanno partecipato già oltre 90 realtà innovative italiane. 
Ad introdurre i lavori Carlo Medaglia, Capo Segreteria Tecnica del Ministero dell'Ambiente, che ha ribadito l'interesse del Ministero nell'utilizzare fondi per co-investire all'interno di startup innovative. A comporre il panel di investitori: Giovanni De caro, Intesa San Paolo; Antonella Beltrame, Atlante Ventures; Francesca Grassi, Siamo Soci; Dario Montalbetti; Luca Morandi, Quadrivio; Sirio Vurro, Business Angel. Le startup protagoniste, che si sono presentate con un pitch di 7 minuti, sono:

FoodCode - Sistema per determinare la composizione effettiva degli alimenti, di origine vegetale o animale, attraverso un innovativo pacchetto di soluzioni basate su un codice a barre di DNA; 

More+, Save Water & Energy - Sistema costituito da reti di sensori wireless per il monitoraggio da remoto dei sistemi idrici (fognature, acquedotti e corsi idrici superficiali) e del dissesto idrogeologico; 

Briareo - Efficiente microturbina eolica ad asse verticale, per la produzione di energia elettrica con venti a bassa velocità, dotata di un sistema brevettato a doppia serie di pale in grado di aumentare l'efficienza del 30%;

Prima startup del Lazio a partecipare agli Opportunity Day del Vivaio delle Idee, selezionata grazie alla Call4Innovators, il progetto attraverso cui la Regione Lazio, di concerto con Roma Capitale e Unioncamere Lazio, e con l'ausilio di Lazio Innova, ha promosso le eccellenze del territorio.

Carbon Sink - Spin-off dell'Università di Firenze specializzato nella progettazione e nella realizzazione di strategie di gestione sostenibile delle emissioni di gas serra, che presenterà Fair-Carbon, prima piattaforma italiana per l'acquisto sul mercato volontario di crediti di carbonio certificati;

Equilibrium
- Startup che opera in ambito di bioedilizia producendo Biomattone® e Natural Beton®, materiali biocompositi in calce-canapulo per l'involucro di edifici nuovi ed esistenti ad elevata efficienza energetica, confort abitativo e salubrità; 

Ghost - dispositivo intelligente e automatico promosso da Tree Solutions, per il trattamento dell'acqua, capace di rimuovere sedimenti calcarei, fanghi, alghe e  ossidi metallici depositati nelle tubazioni. 

Cosa ne pensi di questa notizia?