Enel venderà a General Motors l’energia del suo parco eolico in Illinois

La costruzione di HillTopper, il primo parco eolico di Enel nello stato dell’Illinois che una volta a regime genererà circa 570 GWh all’anno, richiederà un investimento di circa 325 milioni di dollari USA.

Pubblicata il: 17/04/2018 15:15

Redazione ImpresaGreen.it

Enel, attraverso la controllata per le rinnovabili statunitense Enel Green Power North America (“EGPNA”), ha dato il via ai lavori per la costruzione di HillTopper da 185 MW, il suo primo parco eolico nello stato americano dell’Illinois.
Il nuovo impianto è supportato da due accordi di fornitura energetica di lungo termine (PPA) e venderà parte dell’energia generata a Bloomberg e a General Motors.
L’investimento nella costruzione di HillTopper, situato nella contea di Logan, ammontano a circa 325 milioni di dollari USA e si iscrivono in quelli previsti dall'attuale piano strategico del Gruppo.
L’impianto è stato acquistato dallo sviluppatore Swift Current Energy e dovrebbe entrare in servizio entro la fine del 2018. A regime, HillTopper sarà in grado di generare circa 570 GWh all'anno.
Enel venderà l'energia generata da una porzione da 17 MW dell’impianto eolico a Bloomberg nel quadro di un PPA a lungo termine. L'energia eolica consentirà a Bloomberg, leader globale nel campo delle informazioni e news finanziarie e di business a raggiungere l’obiettivo di coprire il 100% dei consumi con energia rinnovabile entro il 2025.
L'energia generata da una porzione da 100 MW di HillTopper sarà invece venduta alla società di mobilità globale General Motors nel quadro di un PPA a lungo termine. L'energia eolica fornirà energia rinnovabile al 100% a tutti gli stabilimenti di produzione di General Motor nell'Ohio e nell'Indiana.

Cosa ne pensi di questa notizia?