Logo ImpresaGreen.it

Air Liquide e BASF: rinnovata partnership con tre nuovi contratti a lungo termine

Air Liquide è da lunga data un importante fornitore di gas del bacino chimico integrato di Anversa, il più grande d’Europa.

Redazione ImpresaGreen

Air Liquide e BASF, uno dei leader mondiali della chimica, hanno recentemente firmato tre nuovi contratti a lungo termine nel bacino di Anversa (Belgio).
Air Liquide fornisce gas a BASF da oltre 50 anni in questa importante area industriale e gestisce attualmente cinque impianti di produzione sul sito.
Facendo leva sui suoi cinque impianti di produzione situati nel bacino di Anversa, Air Liquide ha concluso un nuovo accordo di 15 anni per rinnovare la sua fornitura di gas dell'aria agli impianti esistenti e fornire ossigeno aggiuntivo ad un nuovo impianto di ossido di etilene che sarà costruito da BASF. 
Air Liquide costruirà e gestirà anche una nuova unità di rimozione dell'azoto (NRU) per fornire a BASF gas ad elevata purezza e consentire una produzione più efficiente di MDI, un importante componente chimico utilizzato nell'isolamento termico che aiuta a risparmiare energia negli edifici e in altre applicazioni. È previsto che questa nuova NRU sia operativa da metà 2021. 
Inoltre, Air Liquide acquisterà una parte del metano generata durante il processo produttivo di BASF e lo valorizzerà come materia prima nei suoi impianti di produzione di idrogeno sul sito. Ciò permetterà di ridurre le emissioni di CO2 fino a 15.000 tonnellate all'anno sul sito di Anversa e di contribuire allo sviluppo di un’economia circolare

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 14/02/2020

Tag: